Simona

La mia Storia

Coraggio, passione ed estro sono i motori della mia vita.

Ci vuole tanto coraggio per seguire i propri sogni!

Sono nata a Palestrina il 25/11/1970 provincia di Roma in una famiglia che ha fatto tanti sacrifici per dare ai suoi figli un avvenire migliore; i nostri genitori ci hanno insegnato che nulla è scontato, che le cose bisogna guadagnarsele con tenacia, ecco questa è un’altra cosa che mi contraddistingue: portare sempre a termine gli obiettivi che mi prefiggo.

Ho avuto un rapporto meraviglioso con i nonni materni, la prima casa che ho arredato è stata proprio la loro, in seguito ad una ristrutturazione che fecero scelsi per loro tutti gli arredi, questo avveniva alla mia tenera età di 10 anni, non sto scherzando!

In realtà, fino all’ età di 13 anni, pensavo di diventare infermiera, era un modo per stare vicino alle persone e prendermi cura di loro; questa cosa la faccio anche adesso curando le loro case, aiutandoli a portare in pulito le loro idee per dare ad ognuno un concept unico che li rappresenti. Perchè è questo che fa un progettista d’interni offre competenze utili per arredare la casa e il coraggio per scegliere le soluzioni migliori.

All’ inizio della mia carriera ho avuto la fortuna di lavorare con una delle realtà più valide della provincia di Roma, il mio primo maestro è stato Mauro Guazzolini, che purtroppo è venuto a mancare da qualche anno. Chi ha avuto la fortuna di conoscerlo sa che sto parlando di un uomo geniale che stava avanti con i tempi. Mauro è stato il primo a riconoscere il mio talento e ad investire su di me, mi ha regalato i suoi insegnamenti.

Sono stati anni meravigliosi, sono cresciuta nutrendomi di design puro con i migliori brands del settore, purtroppo tante ditte non sono sopravvissute alla crisi e ai cambiamenti di mercato degli ultimi anni, ma hanno lasciato in tutti coloro che le hanno conosciute un segno indelebile nella memoria.

In seguito ho lavorato per 12 anni presso una nota struttura dei castelli romani, dal quale ho appreso la scaltrezza e soprattutto l’amore per il territorio nel quale ho deciso di continuare ad investire.

Successivamente, sono stata la responsabile di un importante punto vendita di una catena di negozi d’arredo del contesto romano.

Otto anni fa ho aperto il mio primo negozio insieme ad una collega. Sono stati anni intensi, fatti di sacrifici, scontri, confronti, sconfitte e anche tante soddisfazioni.

Nel 2019 si è chiusa questa collaborazione e da lì a poco ho deciso di continuare l’avventura con OD Officina Design , proseguendo il sogno di creare emozioni, provocando un sorriso e vivere ogni volta una diversa storia che diventa il filo conduttore di un nuovo progetto.

Simona Donati